GROTTAMMARE – Arriva la risposta del vicesindaco e assessore Enrico Piergallini alle critiche del consigliere di minoranza Maria Grazia Concetti sull’aumento della retta che i genitori debbono pagare per usufruire del servizio di scuolabus.

“Probabilmente non ha capito lo spirito di alcune scelte del bilancio 2011 – esordisce Piergallini – e, soprattutto, non ha letto bene il documento approvato in consiglio comunale, anche perché per l’ennesima volta il gruppo consiliare di centro-destra ha abbandonato l’aula durante la discussione del bilancio, ovvero del documento più importante della vita amministrativa comunale”.

L’assessore afferma che il prezzo per la mensa quest’anno non è stato modificato e che le spese per lo scuolabus “sono state razionalizzate consentendo a chi ha di meno di pagare meno degli anni precedenti e a chi è più fortunato di contribuire di più al costo di un servizio comunque molto basso: definire, infatti, un lusso il pagamento di un abbonamento annuale di 180 euro per il servizio scuolabus mi sembra francamente eccessivo”.

Come da diversi mesi molti Comuni lamentano, anche Grottammare e e Piergallini dichiarano che i problemi di tagli ed aumenti sono da imputare all’attuale Governo nazionale: “La Concetti se la prenda col suo Governo, che in questi anni ha drasticamente ridotto i trasferimenti di fondi dallo Stato ai Comuni e, attraverso Finanziarie capestro, ha praticamente paralizzato l’attività degli enti locali. In poche parole, il Governo ha sbandierato fino ad oggi la riduzione delle tasse sulle spalle dei Comuni, costringendoli a scelte difficili come questa”.

“Ciò che più mi dispiace – conclude Piergallini – è che l’avvocato Concetti non ha letto le cifre che quest’anno saranno assegnate ai settori Cultura e Turismo, né, tantomeno, la relazione che ho allegato al bilancio. Se l’avesse fatto, si sarebbe accorta che quest’anno il settore cultura e Turismo è stato ridotto del 50%, che la spesa per il Cabaret è stata ridotta di 2/3 e che i fuochi d’artificio del 15 agosto non si svolgeranno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 324 volte, 1 oggi)