SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cinque carri dell’associazione Amici del Carnevale Sambenedettese, altri dall’hinterland (Centobuchi, Castignano). Fervono i preparativi per il Carnevale della Riviera delle Palme e i carristi sono già al lavoro per garantire spettacolo, divertimento e bellezza.

L’associazione presieduta dall’imprenditore edile Alberto Malavolta (è anche revisore dei conti della Federazione Italiana Carnevali) sta “studiando” i temi della sfilata, e come non pensare che ci siano riferimenti caricaturali a una realtà, soprattutto politica, che in Italia sicuramente non fa annoiare nessuno. Quindi molto probabile che fra le maschere e le scenette troveranno spazio i presunti scandali a sfondo sexy che riguardano il presidente Berlusconi.
Trapelano poi argomenti più slegati dall’attualità, come le fiabe per i bambini. Madrina del carnevale sarà Barbara Pedrotti, voce del ciclismo italiano, ospite d’onore la cantante Eleonora Crocetti di Servigliano, artista molto richiesta nelle Marche.
Il circuito delle sfilate dei carri sarà il medesimo degli anni passati, anche se viste le protezioni della pista ciclabile di via Morosini probabilmente si transiterà dal lato Distinti dello stadio Ballarin. In questo caso, sostiene l’organizzazione, dovrebbero essere spostati i lampioni stradali o si dovrà procedere all’accorciamento dei bracci che reggono le lampade. Qualora non si adottasse questa soluzione, bisognerebbe ripiegare su via Morosini, ma le protezioni esterne della pista ciclabile ostacolerebbero il passaggio in larghezza dei carri…
Le sfilate si terranno domenica 27 febbraio, domenica 6 marzo (Carnevale) e martedì 8 marzo (Martedì grasso). Presentatori come tradizione i simpatici Luca Sestili e Sandro Benigni dello staff di Radio Azzurra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 617 volte, 1 oggi)