TERAMO – Si è rivelata determinante la telefonata al 113 di un cittadino che segnalava un possibile spaccio di droga nei pressi di un bar di Piazza Garibaldi a Teramo. Agli agenti viene fornita una sommaria descrizione del soggetto sospettato dei loschi traffici, e immediatamente una volante si precipita sul posto. Dopo un’accurata ricerca viene rintraccia nelle vicinanze la persona indicata.

L’uomo, Abdelmajid Lafsahi, marocchino di 27 anni senza fissa dimora, viene quindi condotto in Questura e perquisito. Nella tasca interna del giubbino aveva 100 grammi di hashish contenuti in un involucro di cellophane. L’extracomunitario è stato quindi arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e condotto nel carcere di Castrogno e disposizione dell’autorità giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 222 volte, 1 oggi)