SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Due Tir distrutti, circa 500mila euro di danni: è il bilancio dell’incendio divampato nella notte fra sabato e domenica presso l’Eurocot, in via Val Tiberina. I Vigili del Fuoco sono stati allertati dai Carabinieri e verso le tre hanno cominciato a spegnere le fiamme nel parco mezzi della nota compagnia di autotrasporti. Le operazioni sono andate avanti fino al mattino inoltrato.
 Un camion è stato completamente carbonizzato mentre l’altro ha subito quasi la stessa sorte, avendo salvato solo la motrice.  
 Nel deposito erano posteggiati circa un centinaio di automezzi pesanti e altrettanti camion di medie dimensioni, è evidente che l’efficacia delle operazioni di spegnimento ha evitato danni ancor maggiori. 
Dalla visione delle immagini del circuito di videosorveglianza sarà possibile capire meglio le cause dell’accaduto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 535 volte, 1 oggi)