Porto d’Ascoli-Monsampolo 0-0

PORTO D’ASCOLI (4-4-2): Piunti, Guidotti, Mercatili (86’ Roma), Angelini, Virgili, Nepa, De Florio, Troiani, Pica (62’ Semini), Deogratias, Di Girolamo.

A disposizione: Piunti, Infriccioli, Balliu, Malizia, Fabiani. Allenatore: Sirocchi.

MONSAMPOLO (4-3-1-2): Amatucci, Rossi, Di Pasquantonio, Induti Ale, Induti And, Fiorino, Vignoni, Castelli, Di Felice (92’ Pizi), Chametay (70’ Alesiani), Ciccarelli (64’ Traini G).

A disposizione: Ambrogino, Angelini, De Signoribus, Cipolloni. Allenatore: Traini P

ARBITRO: Del Rosso di Fermo.

NOTE: espulso al 66’ Traini G per gioco scorretto.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Porto d’Ascoli e il Monsampolo non si fanno male. I biancocelesti lottano senza riuscire a bucare la porta difesa da Amatucci neanche nella ripresa quando si trovano in superiorità numerica. Arcigni gli ospiti che, con un uomo in meno dal 66’, difendono con i denti il pari.

Parte sull’acceleratore il Monsampolo: Ciccarelli fa partire una gran botta dall distanza, Santarelli in volo plastico allotana il pericolo. Al 9’ angolo di Fiorino per Vignoni che serve Induti And il quale di testa prova ma la sfera viene respinta, va Induti Ale e Santarelli con il guantone nega la rete.

Scocca il 28’ e il Porto d’Ascoli esce dal guscio. Su punizione corta di Deogratias, Aneglini fa partire una rasoiata che lambisce il palo. Ancora Deogratias al 32’ su calcio piazzato, Virgili stacca di testa la sua capocciata viene intercettata da Induti And finendo in angolo.

Trascorrono 2’, Troiani lancia De Florio, di punta dà l’illusione del gol. Allo scadere De Florio scambia con Di Girolamo, la sua zuccata finisce in corner.

Ripresa più ostica con le due squadre in cerca del gol senza trovare lo sbocco giusto. Al 53’ Di Girolamo vicinissimo ad Amatucci non riesce a dare la zampata vincente, la palla va tra le braccia dell’estremo difensore ospite.

Al 66’ Traini G, appena entrato viene mandato anzitempo nello spogliatoio per una brutta entrata ai danni di Virgili. Il Porto d’Ascoli non riesce a sfruttare al meglio la superiorità numerica tanto che all’83’ il Monsampolo sfiora il vantaggio: angolo di Fiorino svetta di testa Induti And, la palla sorvola di poco la traversa.

Gli utlimi sussulti sono tutti locali: al 91’ Di Girolamo crossa per Troiani che dalla sinistra fa partire una conclusione terminata sull’esterno della porta e al 95’ un bolide di Roma sfiora di un niente l’incrocio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 243 volte, 1 oggi)