Ingredienti per 4 persone

400 g di spaghetti di farro
2 uova +1 tuorlo
4 fette di guanciale (spessore 7-8 mm)
100 g di parmigiano reggiano grattuggiato
100 g di pecorino romano grattugiato
2 zucchine
pepe nero

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo tagliate le zucchine alla julienne (a listarelle verticali) avendo cura di eliminare la parte bianca in eccesso. In una terrina rompete le uova e sbattetele energicamente per almeno 3 minuti finchè l’uovo non diventa spumoso. Aggiungete un pizzico di sale, due manciate di pepe nero e una presa di parmigiano. Mescolate ancora. Tagliate il guanciale a cubetti, mettetelo a rosolare in un tegame. Salate l’acqua della pasta e tuffatevi gli spaghetti insieme alle zucchine. Scolate pasta e zucchine al dente e fateli saltare in padella per far assorbire agli spaghetti il saporito grasso del gunaciale (1 minuto). Spegnete il fuoco e versate l’uovo sopra la pasta, girate energicamnete per ottenere una giusta cremosità del condimento. Distribuite sopra ogni piatto un genereosa manciata di parmigiano e pecorino. Il piatto è pronto.

Il bicchiere giusto
Di sicuro la carbonara è un piatto sostanzioso che deve essere accompagnata da un vino di buon corpo, meglio se con qualche bollicina. Un Pecorino Spumantizzato è perfetto per questo piatto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 494 volte, 1 oggi)