MARTINSICURO – La città vista attraverso gli occhi dei ragazzi. Gli alunni delle scuole medie di Martinsicuro e Villa Rosa partecipano al concorso fotografico “Luci ed ombre di Martinsicuro”, l’iniziativa dell’assessorato al Turismo, finalizzata a ritrarre gli scorci migliori e peggiori della città, che la scorsa estate è stata riservata ai cittadini e ai turisti. Alla cerimonia di premiazione tenutasi sabato 29 gennaio in Sala consiliare hanno assistito anche i ragazzi delle scuole medie, a cui sono state illustrate le modalità del concorso.

Giampaolo Bruni è risultato il vincitore assoluto, poiché si è aggiudicato il primo premio sia nella categoria “Luci” (con la foto “Ritorno al passato”) che in quella “Ombre” (con “Osservando l’ecomostro” e in ex equo anche con “Porto estivo”). Secondo classificato nella categoria “Luci” Giuseppe Altieri, (“Il mattino in piazza”) e terzo Pasquale Giovine (“L’alba dei trabucchi”).

Nella categoria “Ombre” al secondo posto si è piazzato Pasquale Giovine (con “Dimenticanze”) e terzo  Nello De Rosa con tre opere ex equo: “Luci ed ombre riflesse”, “Luci ed ombre d’epoca” e “Ombre di fine estate”. Tutte le foto  del concorso sono esposte presso la sala consiliare.

Una quarantina le opere pervenute all’amministrazione comunale, per un concorso che, nella sua prima edizione – nonostante le intenzioni di renderlo un mezzo di consapevolezza e conoscenza del territorio per cittadini e turisti – ha riscontrato un modesta partecipazione. Alla cerimonia di premiazione erano presenti, oltre al sindaco Di Salvatore e all’assessore al Turismo Patrizia Ciufegni, anche Ferdinando Iustini per la Martintour, Antonio di Giampaolo per l’Arco Consumatori, lo storico e scrittore Leopoldo Saraceni e il fotografo Nino Pierantozzi. Attraverso una sere di proiezioni sono state illustrate agli alunni le principali tecniche fotografiche e si è spiegato loro quale fosse lo scopo dell’iniziativa e quali gli errori da evitare nel ritrarre un aspetto di Martinsicuro (dato che tra le foto pervenute al concorso fotografico diverse, seppure artisticamente valide, non avevano centrato il tema proposto).

E se i ragazzi delle medie si cimenteranno nell’immortalare gli aspetti positivi e negativi della città, gli alunni delle elementari potranno inventare, attraverso elaborati artistici, “una mascotte per Martinsicuro”: è questo infatti il titolo del concorso pensato dal Comune per i più piccoli, al termine del quale è previsto l’uso dei disegni nella promozione turistica del territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 433 volte, 1 oggi)