SAN BENEDETTO DEL TRONTO-  Lascia moglie e due figli Costantino Panfili, 41enne imprenditore sambenedettese rimasto vittima di un incidente automobilistico mentre si trovava in Marocco per questioni di lavoro, nella giornata di domenica 30 gennaio.

Il tragico evento si è verificato in pieno Sahara a circa 650 chilometri da Agadir, città marocchina. Ancora incerte le cause del luttuoso evento. Il Panfili era titolare della ditta “Elettromeccanica Cee” e risiedeva a Grottammare. Insieme a lui si trovava a bordo della macchina Vincenzo Michettoni, proprietario della ditta Frigoemme., che però, stando alle ultime notizie giunte dal Ministero degli Esteri, se la sarebbe cavata solo con leggere ferite.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.519 volte, 1 oggi)