SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si torna ad esultare sui gradoni del Riviera per una Samb che sembra aver finalmente trovato la strada giusta. E’ infatti il sorriso quello che accompagna i tifosi rossoblu verso l’uscita dello stadio per la seconda vittoria consecutiva dei ragazzi di Mister Boccolini.

Partita non brillantissima, se si considera il secondo tempo sotto tono, ma la Curva Nord è tornata, seppur astenendosi dal sostenere la squadra con i cori, ad applaudire sotto la Curva verso Mengo e compagni per i tre punti ottenuti. Il primo tempo vede una Samb totalmente concentrata verso la porta con Covelli che fin dai primi minuti dimostra grande grinta in campo, e i tifosi lo notano fin da subito: “Oggi Covelli va alla grande!”, esclama Emanuela. Ed è infatti al 5’ minuti che “Ciccio” Covelli insacca la palla in rete sotto la Curva Nord che sembra quasi un regalo ai tifosi.

Per tutto il primo tempo la Samb fa sperare nel raddoppio ma l’arbitro fischia con la Samb in vantaggio di un solo gol che, vista la prestazione dei ragazzi in campo, è poco. Ma i tifosi sono tranquilli, iniziano a credere nella squadra.

Al secondo tempo, però, la squadra di Mister Boccolini sembra aver perso concentrazione e i tifosi rossoblu lo capiscono subito ed iniziano a gridare “Sveglia!!”. Il triplice fischio finale sembra non arrivare mai con la Samb che soffre negli minuti di recupero. Finalmente l’arbitro fischia ed i tifosi non possono che alzarsi in piedi ad esultare.

La Curva Nord anche qusta domenica si è astenuta dall’incitare i propri beniamini alzando di tanto in tanto cori per i propri diffidati e “tifiamo solo la maglia”. Sembrerebbe che questo atteggiamento sia servito da sveglia per Mengo e compagni che hanno dimostrato di avere carattere e voglia di vincere. Per tutta la partita, in mezzo alla Curva Nord è rimasto appeso lo striscione “Meritateci” che, visto il risultato, non può certo passare inosservato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 730 volte, 1 oggi)