FERMO – Tutto è successo nello spazio di pochi secondi. Erano circa le 15.10 di giovedì 27 gennaio quando M. M. alla guida di una moto modello Honda CBR 125 R  , con a bordo un passeggero minorenne  percorreva la strada provinciale 239 da Fermo verso Amandola.

Giunti a circa 45 metri oltre l’intersezione con la provinciale 157, territorio extraurbano del Comune di Fermo, per cause in corso di accertamento il mezzo a due ruote entrava in collisione frontale con un’autovettura Mercedes Classe A, condotta da una donna di Fermo che proveniva dalla direzione opposta.

Nello scontro, il minore riportava lesioni tali da esigere la prognosi riservata e veniva ricoverato presso l’Ospedale di Fermo mentre  il conducente la moto e la guidatrice della vettura riportavano lesioni personali rispettivamente di trenta e sette giorni

Nella circostanza un casco usato dai motociclisti, veniva sequestrato perché risultava  privo di omologazione CEE.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 340 volte, 1 oggi)