MARTINSICURO – Arrestato un senegalese clandestino nell’ambito di una serie di controlli alla circolazione stradale effettuati nel teramano dalla Polizia Stradale di Giulianova.

Mercoledì pomeriggio gli agenti hanno fermato a Martinsicuro un giovane straniero alla guida di un veicolo, Amary Kane, 21enne senegalese. L’uomo ha esibito una falsa patente di guida ed è risultato inoltre in seguito ad accertamenti che era anche sprovvisto di permesso di soggiorno, con un decreto di espulsione emesso nei suoi confronti da parte della Questura. Dall’ispezione effettuata nell’auto inoltre, sono emersi numerosi cd contraffatti e borse con false griffe.

L’extracomunitario è stato quindi arrestato per violazione alla normativa sugli stranieri e denunciato per falsità materiale e falsificazione di marchi depositati.

Ma i controlli alla circolazione stradale sono proseguiti anche nella giornata di giovedì, e la scorsa notte presso il casello autostradale A/24 di Basciano gli Agenti della Polizia Stradale di Teramo hanno controllato un’auto con a bordo 3 uomini, che hanno fornito le proprie generalità pur dichiarando di non avere con sé i documenti. Ad un poliziotto però non è sfuggito il ricordo che uno dei tre, in passato, era già stato controllato, con nome e cognome diversi. Gli ulteriori accertamenti hanno confermato che, in realtà, l’uomo aveva mentito perché sottoposto all’obbligo di rimanere presso la propria abitazione dalle 22 alle 7. D.S.R., quarantunenne di Isola del Gran Sasso, ricondotto a casa, è stato denunciato per le false dichiarazioni e per avere violato l’ordinanza emessa nei suoi confronti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 137 volte, 1 oggi)