OFFIDA – Tempo di tagli, periodo di crisi economica. Vittime d’eccellenza di questo periodo sono le attività culturali. Ma Offida addirittura punta su dei forum tematici, proprio a partire dalla Cultura con “Con la cultura non si mangia. Con l’ignoranza nemmeno”. L’evento è in programma per venerdì 28 gennaio alle ore 21, presso la sala consiliare del Comune di Offida.

“Riteniamo sia fondamentale – commenta il segretario del partito, Enio Marchei – un investimento culturale, unica difesa contro certi modelli televisivi”.

Marchei denuncia i tagli fatti dal Governo centrale che dal 2005 ad oggi corrispondono a 400 milioni di euro, danneggiando le attività culturali del territorio. Il sindaco di Offida, Valerio Lucciarini, continua a ritenere la cultura un aspetto centrale, un’opportunità, ecco il motivo del forum su questo tema.

Parteciperanno Brando Benifei, vice presidente Ecosy (Young European Socialist Giovani Democratici) che parlerà di come si sta attivando l’Europa per affrontare la crisi; Gianluca Vagnarelli, professore di Filosofia Politica dell’Università di Macerata e di Liegi (Belgio); Gilberto Santini, professore di Storia del Teatro e dello Spettacolo dell’Università di Urbino e direttore dell’Amat (Associazione Marchigiana Attività Teatrali), approfondirà la problematica dei tagli ai Teatri.

Moderatore della serata Massimo D’Angelo, membro della segreateria del Pd di Offida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 268 volte, 1 oggi)