sabato 8 gennaio
 
MARINER: Chiodi, Spaccasassi, Vicari, Damiani, Mozzoni, Ciarrocchi, Piunti (49’ Abbate), Rossini, Perozzi, Sbaffoni, Giorgini. Disponibili: Desideri, Ferretti, Lucidi, Carminucci, Abbate, Tenaglia, Maroni. All. Feliziani.
CAMPOFILONE: Capriotti, Verdecchia (84’ Marilungo), Perucci, Santarelli, Palestini, Giuliani, Asfalto, Saporiti, Amatucci (78’ Capanna), Poggi (Amadio), Mariani. Disponibili: Morelli, Marilungo, Amadio, Morelli, Concetti, Capanna, Iacoponi. All. Pezzuoli.
Ammoniti:  57’ Abbate, 64’ Giuliani
Reti: 45’ Perozzi, 83’ Amadio
 
Pareggio sofferto sabato 15 gennaio al Merlini, per i biancoazzurri del Mariner. La squadra di casa si è trovata ad affrontare un agguerrito Campofilone, reduce dalla sconfitta con il Monsampietro.

Primo tempo caratterizzato da belle giocate. Gli ospiti si presentano subito con grande personalità chiudendo la squadra di casa nella propria metà campo. Dopo due minuti dall’inizio già la prima iniziativa importante degli ospiti con Amatucci che, a tu per tu con il portiere, tenta un rasoterra angolato che sfiora di poco la porta. Due minuti dopo è Mariani a tentare il gol ma la conclusione è abbondantemente fuori.   

Grande circolazione del pallone nel Campofilone che continua a spingere e a mettere in difficoltà la difesa di casa. Al sesto minuto si presenta il Mariner con un tiro in porta di Rossini che però non riesce a portare la squadra in vantaggio.

I biancoazzurri tentano una reazione approfittando della respinta di un calcio d’angolo dalla quale prende spunto Perozzi che si invola in contropiede ma il suo cross non viene sfruttato dai compagni. Al 16’ Saporiti serve Mariani che tira da ottima posizione ma Chiodi non si fa cogliere alla sprovvista e para abilmente. Dieci minuti dopo ne approfitta la Mariner che, da un calcio di punizione sbagliato dagli ospiti, si invola in contropiede con Perozzi che di tacco serve Piunti che però non sorprende il portiere.

Da questo momento i padroni di casa riescono ad essere più incisivi mettendo in difficoltà in varie occasioni la difesa di mister Pezzuoli. Con l’ultima occasione del primo tempo il Mariner passa in vantaggio con una punizione dai 20 metri battuta da Perozzi che manda la palla sotto l’incrocio dei pali.

Si va al riposo sull’1 a 0.

Nella ripresa il botta e risposta continua. Da subito la Mariner cerca il raddoppio con Rossini che ritenterà due minuti dopo ma senza nulla di fatto. Al 50’ Saporiti crossa per Mariani che si accentra e tenta il tiro ma trova Chiodi. Ambedue le squadre creano diverse azioni da gol non concretizzate. Al 79’ i padroni di casa riescono a spiazzare la difesa del Campofilone ma il tiro finisce di gran lunga sopra la traversa. Quattro minuti dopo Amadio trova un varco nella mischia e realizza il gol del pareggio. Nei minuti di recupero saranno di nuovo gli ospiti a rendersi pericolosi ma una nuova parata in extremis di Chiodi fissa definitivamente il risultato sull’1 a 1.

Un pareggio che può considerarsi giusto con due squadre che si sono dimostrate forti e compatte.
Sabato prossimo il Mariner sarà ospite del Montefiore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 264 volte, 1 oggi)