CUPRA MARITTIMA – Sullo schermo del Cinema Margherita di Cupra Marittima questo fine settimana, dal 29 al 31 gennaio, saranno proiettati: “Vallanzasca – Gli angeli del male” diretto da Michele Placido, con Kim Rossi Stuart, Filippo Timi e Valeria Solarino e “La versione di Barney” di Richard J. Lewis, con Paul Giamatti e Dustin Hoffman. Entrambe le pellicole sono state presentate allo scorso Festival del Cinema di Venezia, edizione 2010

“Vallanzasca – Gli angeli del male” inizia nel 1985. Renato Vallanzasca, 35 anni, è detenuto in isolamento nel carcere di Ariano Irpino. È lui stesso a raccontarci le sue prime imprese adolescenziali che gli frutteranno la prima reclusione nel carcere minorile. È l’inizio di una carriera che, con il supporto di alcuni amici d’infanzia, lo condurrà a divenire “il boss della Comasina”. All’inizio degli Anni Settanta inizia ad insidiare il dominio, fino allora incontrastato di Francis Turatelo ma la rapina a un portavalori gli procura un arresto con conseguente evasione dopo quattro anni e mezzo. La battaglia con il clan Turatelo si fa sempre più dura così come sempre più sanguinose divengono le rapine ascritte alla Banda Vallanzasca. Vallanzasca sta scontando una condanna complessiva a quattro ergastoli e 260 anni di reclusione con l’accusa di sette omicidi di cui quattro direttamente compiuti, una settantina di rapine e quattro sequestri di persona nonché numerosi tentativi di evasione.

Orari di proiezione del film di Michele Placido:
sabato 29 gennaio ore 21,15;
domenica 30 gennaio ore 18,30 – 21,15.

Il film “La versione di Barney” è tratto dal bestseller di Mordecai Richler e racconta la storia picaresca di Barney Panofsky, alcolista, fumatore incallito, impulsivo, irascibile e politicamente scorretto. A 65 anni diventato produttore televisivo riconsidera il suo passato, con particolare riferimento alle donne che ha incontrato.

Orari di proiezione del film di Richard J. Lewis:
domenica 30 gennaio ore 16,00;
lunedì 31 gennaio ore 21,15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 301 volte, 1 oggi)