SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non si arresta più l’ascesa delle formazioni giovanili della Samb Volley. Dopo aver conquistato il titolo regionale under 13 nella passata stagione agonistica, i ragazzini terribili della società rossoblu, oggi divenuti Under 14, hanno vinto a mani basse la fase regionale della Boy League, accedendo alla seconda fase, di respiro nazionale, che si disputerà tra fine febbraio e inizio marzo.

I rossoblu, guidati da Marco Mattioli con Alessandro Brutti e Maurizio Medico, sono giunti primi a pari merito con il Segrate (società di A2 che ha vinto la fase regionale lombarda) e ora se la dovranno vedere con i pari età del Padova (il 27 febbraio) e del Tuscania il 6 marzo. La vincente di questo triangolare accederà alla finalissima nazionale che si disputerà a Sestola, in provincia di Modena, nel prossimo mese di aprile. Questo successo allunga la serie di affermazioni della Samb Volley, che di recente sono giunti secondi al Trofeo Liuti (una manifestazione giovanile molto importante a carattere nazionale) perdendo la finale contro la Itas Trentino, e terzi al torneo internazionale di Offida, dove sono stati battuti dalla Lube Macerata. Questi i nomi dei giocatori della Samb Volley: Gianmarco Pulcini, Simone Schiavoni, Nikola Maricic, Davide Corsi, Duilio Cameli, Alberto Damiani, Sergio Gaspari, Simone Massaccisi, Maurizio Belloni, Lorenzo Cursano, Giona Carbonari e Leon Vaerini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 370 volte, 1 oggi)