GROTTAMMARE – La Perla dell’Adriatico presentata agli Olandesi. Si è svolta a Utrecht, Olanda, una delle più importanti fiere turistiche del nord Europa che ha visto partecipi 130 mila visitatori dal 13 al 16 gennaio. Presente all’evento turistico l’Aot, l’associazione operatori turistici di Grottammare presieduta da Umberto Scartozzi, presso lo stand della Regione Marche, partita per promuovere la Riviera delle Palme e l’offerta turistica di Grottammare.

“Siamo molto soddisfatti e fiduciosi nei risultati – ha affermato Scartozzi – quattro giorni in cui abbiamo promosso la nostra Riviera e l’offerta turistica di Grottammare, riscontrando un notevole interesse e curiosità da parte degli olandesi, sia operatori sia visitatori. Finalmente stanno scoprendo la nostra regione che per loro si trova alla stessa distanza di regioni più gettonate, come la Toscana e l’Umbria”.

Durante la fiera oltre alla presentazione del nuovo catalogo 2011 dell’associazione si è pubblicizzata l’ormai nota Grottammare card (carta servizi creata per ottenere agevolazioni e sconti presso le strutture della riviera e gli esercizi commerciali), ottenendo ottanta iscritti.

Il presidente Scartozzi conclude amarereggiato: “Nessun materiale istituzionale della nostra Riviera era presente nello stand delle Marche, a differenza di altri territori della nostra regione, come il Conero, Senigallia e Fano, presenti con i propri consorzi e sistemi turistici. Questo dovrebbe far riflettere i nostri politici, responsabili di finanziare degli enti che non fanno nulla per la promozione estera del nostro territorio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 219 volte, 1 oggi)