La pace della campagna marchigiana e abruzzese. Panorami da cartolina. Vecchi casolari che restituiscono intatto il ricordo di un tempo passato. Il cuore antico dell’Italia è Rent Tuscany, l’agenzia immobiliare che da oltre vent’anni rappresenta la principale porta di accesso per un turismo di qualità, di origine soprattutto statunitense e dai paesi del Nord Europa, Gran Bretagna in testa.

Sviluppato a partire dalla Toscana, la forte domanda per questo mercato turistico ha spinto rapidamente la Rent Tuscany ad ampliare l’offerta alle altre regioni, e le Marche ma anche l’Abruzzo hanno da subito garantito alta qualità in questo campo, considerando la dolcezza dei paesaggi collinari e la ricchezza della storia rurale.

E nelle Marche e in Abruzzo la referente di Rent Tuscany è l’agenzia immobiliare Spina & Marchei di San Benedetto, grazie alla sua affidabilità e alla comprovata esperienza nel settore.

Chi possiede un casolare in campagna (quindi non nei centri storici) ha così la possibilità di un introito praticamente sicuro, che mediamente si aggira tra i 20 e i 30 mila euro annui. Senza dimenticare che si tratta di clientela di alta qualità, che spesso viene fidelizzata e rappresenta una sorta di investimento sicuro. Basta scorrere le pagine del sito www.renttuscany.com, o accedervi tranne la finestra posta nell’home page di Rent Tuscany, per verificare immediatamente come le prenotazioni avvengano mesi e a volte anche un anno prima, e come per molte locazioni l’estate 2011 sia quasi sold out, senza dimenticare la possibilità di affittare in bassa stagione.

Il proprietario, così, ha l’innegabile vantaggio di un incasso certo e anticipato senza  preoccupazioni, e, attraverso le prenotazioni on line di Rent Tuscany, conosciutissima all’estero, un accesso praticamente illimitato al mercato mondiale.

Attenzione: non tutti i casolari di campagna possono fregiarsi del marchio Rent Tuscany. Occorrono alcune caratteristiche qualitative. Ad esempio, non vi devono essere parti ricostruite in cemento armato. Le camere possono essere al massimo per due persone e ognuna deve avere un bagno. Nelle vicinanze il panorama deve essere intatto. Le finiture interne devono essere adeguate all’intero casolare. Inoltre è d’obbligo una piscina.

Qualcuno potrebbe frenare, pensando che un eventuale piccolo investimento per una messa a punto e per una piscina risulterebbe troppo elevato. Si parla però di cifre che in un anno o al massimo due, vengono recuperate con certezza. Rent Tuscany infatti può garantire anche un incasso certo nel caso che un casolare rientri nell’interesse dell’azienda. Inoltre una assicurazione Rent Tuscany copre a garanzia tutte le strutture per eventuali danni, anche se l’esperienza e l’alto livello della clientela dimostrano come i casolari siano restituiti con estrema pulizia al termine della settimana di soggiorno.

Solitamente un casolare Rent Tuscany ha un utilizzo tra le 20 e le 30 settimane annue. Il proprietario può utilizzare il casolare quando sfitto, e può sempre e riservarsi dei periodi in cui desidera utilizzare lui stesso l’immobile.
Notevole successo stanno riscontrando gli agriturismi che si stanno riconvertendo in casolari Rent Tuscany.

Per qualsiasi informazione: www.renttuscany.com, Spina & Marchei . Telefono 0735 757523 – 0735 593030. Mail info@spinamarchei.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.675 volte, 1 oggi)