ASCOLI PICENO – Il consiglio comunale si avvicina e tra i trentuno ordini del giorno che si discuteranno nelle giornate di mercoledì 26 e giovedì 27 gennaio spicca, oltre all’approvazione del regolamento per la salvaguardia del centro storico e il nodo cruciale sull’incompatibilità dei dipendenti comunali relativa ai doppi incarichi, la risposta all’interrogazione presentata lo scorso 24 agosto dal consigliere dell’Udc Francesco Viscione in merito alla spinosa questione del piano assunzioni del Comune di Ascoli per l’anno 2010/11 che prevede l’ampliamento dell’organico comunale di 17 unità tra agenti di polizia municipale, tecnici e operatori sociali.

Nell’interrogazione infatti l’opposizione chiedeva chiarimenti sui criteri adottati per l’individuazione del nuovo personale e l’incidenza della spesa per le nuove assunzioni nel bilancio del comune.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 229 volte, 1 oggi)