MARTINSICURO – Arrestato spacciatore dopo un rocambolesco inseguimento nelle campagne di Martinsicuro.

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica hanno dovuto correre parecchio prima di riuscire lunedì sera a mettere le manette a Katib Zied, extracomunitario clandestino di 29 anni senza fissa dimora, che era in procinto di spacciare eroina in piazza Cavour, nel cuore del centro cittadino. I militari dell’Arma conoscevano già l’extracomunitario, già in precedenza arrestato per droga, e sapevano che si sarebbe presentato in centro per piazzare le dosi.

Nell’attimo in cui i Carabinieri stavano per entrare in azione, l’uomo però si è dato alla fuga ed è cominciato un frenetico inseguimento, con lo spacciatore che zigzagava pericolosamente tra le auto in transito in via Roma e che poi ad un certo punto ha tagliato verso le campagne adiacenti il centro urbano, cercando di far perdere le proprie tracce. I Carabinieri però gli sono stati dietro e, nonostante lo avessero temporaneamente perso di vista, alla fine lo hanno trovato, nascosto dentro un grosso canale di scolo nei pressi di un fossato. Perquisito, aveva addosso 20 dosi di eroina pronte per lo spaccio. E’ stato arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e per inottemperanza al decreto di espulsione già emesso nei suoi confronti dalla Questura di Teramo lo scorso mese di ottobre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 320 volte, 1 oggi)