SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Liberamente ispirato al celebre film del 1988  “Un pesce di nome Wanda”, venerdì 28 gennaio alle ore 21:30, presso il Teatro Concordia, andrà in scena “Pesci Fuor d’Acqua”. L’idea di rappresentare questa brillante commedia, in origine pensata per il teatro ma subito adattata cinematograficamente, nasce da Valentina Illuminati ed Enrico Martucci sul palco insieme a Urbano Lione, Leonardo Sbragia, Gimpaolo Filauro, Roberta Federica Serrao e Camilla Mola. La regia è di Maurizio Lops, da sempre impegnato nella direzione di opere corali e legate alla commedia dell’arte.

Rapine, inganni, fughe, intrighi amorosi, passioni smodate per le donne, per i soldi, per i pesci e un interrogativo: “ma se è vero che i soldi non fanno la felicità chi può negare che contribuiscano alla sua costruzione?”, sono gli ingredienti di questa commedia degli equivoci in cui, alla fine, sarà l’amore a trionfare e i deboli ad avere la meglio sui forti.

Una rappresentazione corale caratterizzata dal ritmo incalzante di improvvise battute e dialoghi serrati che daranno luogo a divertente ilarità ma anche a momenti di riflessione.
Lo spettacolo ha debuttato a Roma, dove da diversi anni la giovane grottammarese Valentina Illuminati è impegnata in vari progetti teatrali e televisivi.

L’evento è organizzato dall’Agenzia artistica Note di Colore con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto e di Assoartisti dell’Adriatico.

Ingresso € 12 posto unico non numerato. Info: 340/4719436 – 347/2248557. Prevendita: Libreria Nuovi Orizzonti, via Calatafimi 52 – 0735/588397

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)