Porto d’Ascoli-Ripa 1-1

PORTO D’ASCOLI: Piunti, Guidotti, Virgili, Angelini, Tedeschi, Nepa, Malizia (74’ Mercatili), Troiani, Pica (75’ De Florio), Deogratias, Di Girolamo.

A disposizione: Santarelli, Mara, Semini, Fabiani, Roma. Allenatore: Sirocchi.

RIPA: Traini, Troiani L, Di Lorenzo, Schiavone, Pesic, Petracci, Pagliarini (67’ Ze Perez), Giancaterino, Di Saverio (83’ Morganti), Tomassini, Luzi.

A disposizione: Montenovo, Marconi, Travaglini, Rossi, Fayè. Allenatore: Di Marco.

ARBITRO: Pistarelli di Fermo.

MARCATORI: 41’ Pica, 43’ Luzi.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vento, pioggia e gelo non frenano le emozioni al Ciarrocchi nel big match di giornata nonostante sia stata una gara piuttosto contratta. Il Porto d’Ascoli si mangia le mani per una vittoria sfumata mentre la Ripa ringrazia per il punto conquistato.

Sono i locali a prendere le misure al 10’: la punizione di Deogratias è un passaggio per Angelini sulla corsia di sinistra il cui tiro è alto sopra la traversa. Al 21’ Guidotti fa partire un traversone, che Pica raccoglie di testa sfiorando l’incrocio. Alla mezz’ora la Ripa si fa notare con Luzi dalla distanza ma Piunti è ben accorto.

E’ il 41’ quando il Porto d’Ascoli passa in vantaggio: Di Girolamo dalla destra fa partire un sinistro che Pesic respinge sulla linea, la palla giunge sui piedi di Angelini che crossa in area, svetta di testa Pica che implacabile buca la porta di Traini. La gioia dura soltanto 120 secondi: punizione di Luzi, Piunti esce ma cicca la sfera, porta sgarnita e lo stesso Luzi deposita il pari.

Nella ripresa accade tutto nel finale. Al 79’ è un tiro del neo entrato De Florio a impegnare Traini. All’87’ una punizione da 25 metri di Deogratias sul primo palo costringe Traini ad un volo plastico, toglie la sfera dal sette. Poi è un rasoterra di Troaini a terminare in corner.

Scocca il 91’ Petracci coglie un maldestro rimabalzo e manda la sfera sul palo rischiando un clamoroso autgol, giunge Tedeschi il tiro e Traini allontana. Al 92’ dalla bandierina Luzi fa partire un tarversone che Piunti smanaccia come può allontanado il pericolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 297 volte, 1 oggi)