RIPATRANDONE – I comuni marchigiani hanno tempo fino al 13 febbraio per recepire la legge regionale 19 del 21 dicembre del 2010 sul Piano Casa.

È per questo che lo scorso mercoledì, 19 febbraio, l’amministrazione comunale  di Ripatransone ha organizzato un incontro finalizzato alla corretta ed efficace applicazione delle norme del Piano Casa Marche che permetterà di dare tante risposte ai nostri territori, che sollecitano gli ampliamenti delle strutture produttive e degli edifici di civile abitazione.

Durante l’incontro, il Comune di Ripatransone ha assunto l’impegno di formulare alcuni quesiti all’architetto Rodolfo Novelli per avere dei pareri e sciogliere alcuni nodi della legge; le risposte dell’architetto saranno di supporto a tutti i Comuni della provincia di Ascoli Piceno.

Tra i partecipanti, più di un centinaio, anche i sindaci della provincia tra cui il sindaco di San Benedetto del Tronto, di Grottammare, Monteprandone, Offida, Cupra Marittima, Spinetoli, Rotella e numerosi tecnici comunali e professionisti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 239 volte, 1 oggi)