SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Centro Polivalente Provinciale per l’Immigrazione “Palaidea” di Porto d’Ascoli presenta l’incontro sul tema letteratura e migrazione.

Sabato 29 gennaio alle ore 21 dopo il saluto di Pasqualino Piunti, assessore provinciale alle Politiche Sociali e l’introduzione di  Gelsomina Viscione, in programma l’intervento di Raffaele Taddeo dal titolo “20 anni di letteratura della migrazione”. Raffaele Taddeo è docente di italiano e storia in un Istituto superiore ed è autore dei testi “La letteratura nascente. Letteratura italiana della migrazione. Autori e poetiche” e “La ferita di Odisseo”. Dal 1991 è cofondatore del Centro Culturale Multietnico “La Tenda” di Milano che promuove corsi di alfabetizzazione per stranieri e che dal 1994 organizza “Narrativa Nascente”, cicli di incontri sulla letteratura della migrazione.

A seguire “Benvenuto nel mio mondo fatto di storie” a cura di Mihai Mircea Butcovan, narratore e poeta.
Nato in Romania, Mihai Mircea Butcovan vive dal 1991 a Sesto San Giovanni e lavora a Milano come educatore professionale nell’ambito del recupero dei tossicodipendenti e  dell’interculturalità. Vincitore nel 2003 del premio “Voci e idee migranti”, nel 2006 ha pubblicato il romanzo “Allunaggio di un immigrato innamorato” e nello stesso anno, con la raccolta di poesie “Borgo Farfalla”, ha vinto la XII edizione del Premio Eks&Tra.  Butcovan ha scritto numerosi testi ed è anche autore della raccolta inedita di poesie “Dal comunismo al consumismo” e del romanzo, in corso di pubblicazione, “Di romeni, d’allegati e d’altri viaggiatori”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)