SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grandi opere andranno in scena al teatro Concordia: con ingresso gratuito si potranno vedere ed ascoltare La Bohème di Puccini, il Barbiere di Siviglia di Rossini e il Nabucco di Verdi. Il circolo culturale “Riviera delle Palme” vuole ricordare così con un recital colui che contrastò il “deserto culturale” della San Benedetto degli anni 70, il suo fondatore nonché Premio Truentum, Giuseppe Lupi.

“Ti racconto un Opera” è il titolo delle tre serate, con patrocinio del Comune, della Provincia e della Presidenza del Senato: un appuntamento davvero speciale per tutta la città. Dopo anni si potrà godere di capolavori, patrimonio culturale ed identitario del nostro Paese, guidati dalla voce di bravissimi cantanti lirici, giovani ed appassionati non solo italiani, dal suono del pianoforte del maestro Giacomo Rocchetti e dalle parole del musicologo Pier Paolo Salvucci, che di volta in volta, come un attento Virgilio, ci porterà dentro il melodramma.

Si inizia il 22 gennaio alle ore 21:30 con la Bohème appunto. Sul palco si esibiranno Paolo Lardizzone, nei panni di Rodolfo, Antonella Pelilli di Mimì e Mizudi Date di Musetta. Seguirà il 19 febbraio Il Barbiere di Siviglia e a marzo, in una serata dedicata alla celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 212 volte, 1 oggi)