MARTINSICURO – Una serata di consapevolezza per promuovere l’educazione alla legalità. Il gruppo scout di Martinsicuro organizza per sabato 22 gennaio alle ore 21 presso il salone parrocchiale in via Aldo Moro l’iniziativa “Vedere e Ascoltare, Intuire e Agire”.

“E’ la serata conclusiva di un percorso che i ragazzi hanno effettuato nel 2010 – ha affermato Antonella D’Ambrosio, responsabile locale del gruppo – con una serie di esperienze vissute in varie località italiane a contatto con situazioni di degrado sociale”.

L’input è partito dalla condivisione di un progetto del gruppo scout di Napoli, impegnato in diverse attività nella città partenopea, e che ha ospitato per alcuni giorni gli scout di Martinsicuro al fine di condividere una serie di esperienze. “I nostri ragazzi sono venuti a contatto con la difficile realtà dei quartieri spagnoli a Napoli – aggiunge la D’Ambrosio – dove hanno potuto rendersi conto che, nonostante sia presente una diffusa illegalità, è comunque forte in molti giovani il desiderio di non abbattersi e reagire per cambiare le cose”.

Il gruppo di Martinsicuro ha poi partecipato a marzo ad una serie di iniziative sulla legalità organizzate ad Ortona, per poi recarsi ad agosto scorso nella Locride, in Calabria, dove i ragazzi hanno conosciuto figli di vittime di ndrangheta  come Stefania Grasso e Debora Cartisano, e partecipato a diverse attività dell’associazione Libera.

“Dopo aver condiviso esperienze forti in varie parti d’Italia, è ora di volgere gli occhi a Martinsicuro – conclude la referente del gruppo truentino – dove ci sono situazioni di illegalità e degrado sociale che con la forza di volontà si possono combattere”.

Sono diversi i progetti in cantiere che il gruppo scout intende portare avanti con la collaborazione della parrocchia. Tra questi la gestione dell’oratorio, ma ci sono anche iniziative di volontariato che saranno definite con il parroco Don Patrizio Spina. Intanto si parte sabato sera 22 gennaio con un incontro pubblico di sensibilizzazione alla legalità. All’evento parteciperanno anche Francesco Rigitano, referente di Libera Locride e Germana Aceto, referente di Libera Abruzzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)