SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento con il grande teatro a San Benedetto mercoledì 19 gennaio: al Concordia c’è Die Panne, pièce è tratta dal racconto di Friedrich Dürrenmatt del 1957 e adattato da Edoardo Erba prendendo spunto dalla traduzione di Italo Alighiero Chiusano e diretta da Armando Pugliese. Da Die Panne Ettore Scola ne fece anche un film, La più bella serata della mia vita (1972), con Alberto Sordi.

Il personaggio principale, Alfredo Traps, è rappresentato da Gianmarco Tognazzi, un rappresentante di tessuti in viaggio in Svizzera che si trova bloccato a causa di un problema alla sua Jaguar. A questo punto viene ospitato dal giudice Werge (Giovanni Argante) e si invaghisce di Sabine, la sua bellissima nipote (Lydia Giordano) che lo convince a trascorrere la notte con lo zio e gli amici, i quali si dilettano nel ricelebrare i più famosi processi della storia, come quelli a Socrate, Gesù. Dreyfuss.

Così, a mano a mano, Alfredo Traps compirà un percorso a ritroso sulla sua vita.
Appuntamento al Teatro Concordia alle ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 355 volte, 1 oggi)