ARQUATA DEL TRONTO – A distanza di diciotto anni il caso Caponi torna d’attualità sotto i riflettori di Italia 1, con un servizio speciale e nuove rivelazioni all’interno del programma “Mistero”, condotto da Raz Degan, in onda il prossimo giovedi 20 gennaio.
In realtà la vicenda risale al lontano ottobre del 1993 e narra la storia di ripetuti incontri ravvicinati del terzo tipo tra l’allora  ventitrenne ceramista Filiberto Caponi e una presunta creatura aliena.

Teatro dell’inchiesta è stato Pretare d’Arquata, un piccolo paese in provincia di Ascoli Piceno, che si inerpica su una collina, un paio di chilometri dopo aver lasciato la strada provinciale Salaria.
Lo scrittore Andrea G. Pinketts insieme a Filiberto Caponi ricostruiranno le dinamiche degli incontri attraverso due delle sei famose istantanee, disegni e documenti segreti per poi affrontare le inevitabili conseguenze mediatiche, sociali e giudiziarie che il caso scatenò.

Uscirà a breve anche il nuovo libro scritto dallo stesso Caponi, edito da Fas Editore, visto il successo del primo.
Sono inoltre avviate da tempo le trattative per la realizzazione di un film in co-produzione internazionale da girare nei luoghi originali degli incontri, condotte da Gil Ferrara responsabile del team che si occupa del progetto artistico ed editoriale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.456 volte, 1 oggi)