SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “I lavori per le nove nuove scogliere prenderanno il via il prossimo mese di aprile e termineranno a maggio”. Lo ha annunciato Vincenzo Marzialetti, l’ingegnere della Regione Marche, chiamato ad occuparsi dell’annoso problema dell’erosione della costa, che ha così confermato la tempistica degli interventi programmati dall’altezza dell’Albula in direzione sud, nella zona attualmente più a rischio.

Marzialetti ne ha inoltre approfittato per fare un breve salto indietro e effettuare un’analisi dei danni provocati dal maltempo durante le feste natalizie, dal 23 al 27 dicembre: “E’ stato un fatto straordinario, non ci si può lamentare”. Palazzo Raffaello contribuirà alle spese con il finanziamento di un milione di euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 138 volte, 1 oggi)