ASCOLI PICENO – Ha preso ufficialmente servizio lunedì in Questura il nuovo dirigente della Digos, proveniente dal commissariato di Termoli, che subentra ad Angela Altamura, già Capo di Gabinetto, che ha diretto l’ufficio negli ultimi tre mesi.

Si tratta del Vice Questore Aggiunto Paolo Amicarelli, di 46 anni, di origine partenopea, che ha vissuto e studiato a Bari, dove si è laureato in Scienze Politiche e che torna nella provincia di Ascoli Piceno dopo 11 anni da quando aveva diretto il Commissariato di San Benedetto del Tronto.

Il  nuovo dirigente della Digos, di ampia ed elevata esperienza professionale acquisita in vent’anni di servizio, vanta un curriculum di rilievo. Arruolatosi in Polizia nel 1990, è stato dirigente del personale prima e della Volante poi alla Questura di Brescia.

Successivamente responsabile di una delle sezioni operative del reparto scorte e tutela a Palermo quindi dirigente dell’ufficio prevenzione generale a Bergamo. Dopo questi primi incarichi di responsabilità, è seguita la gestione dei commissariati a Desenzano del Garda dal 1995 al 1999.

A San Benedetto del Tronto nel 2000, ad Atri nel 2005, a Melfi nel 2007 e a Termoli nel 2010, con parentesi anche di direttore del Servizio Demanio Marittimo, per il comune di San Benedetto del Tronto dal 2001 al 2004 e dirigente della sezione Polfer a Rimini nel 2008.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.119 volte, 1 oggi)