MARTINSICURO – Fienile con 160 rotoballe va a fuoco e le fiamme rischiano di arrivare anche nel vicino allevamento di mucche. Hanno dovuto lavorare alacremente i Vigili del Fuoco di Nereto e di Teramo per spegnere l’incendio che domenica 9 gennaio ha distrutto il deposito situato nei pressi della Bonifica del Tronto sul territorio di Martinsicuro. Le fiamme si sono propagate nella mattinata e si è riusciti a spegnere il rogo solo nel pomeriggio. Le operazioni hanno subito un rallentamento poichè si è dovuto prima procedere a mettere in salvo il bestiame che si trovava nelle stalle vicine al fienile. Difficoltà si sono registrate anche alla circolazione stradale, a causa del denso fumo che il vento spostava sulla Bonifica.

Ancora ignote le cause del disastro, forse dovute ad un corto circuito di un quadro elettrico. Risposte certe si avranno però solo al termine delle perizie effettuate Vigli del Fuoco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 307 volte, 1 oggi)