ANGIZIA  LUCO – MARTINSICURO   1 – 0

ANGIZIA LUCO: Biancone 6, Ranieri A. 6, Ciaprini 5,5, Barbonetti 5,5, Venditti 6,5 (37’ st Lanciotti), Buttari 6, Ranalli 5,5, Teramani 5,5, Ciaffone 6 (17’ st Di Cesare), D’Agosino 5,5, Cilli 6. A disp. Di Donato, Ranieri S., Baldassarre, Fusarelli, Viscogliosi. All. Petrini

MARTINSICURO: Carfagna 5,5, Paci 6, Piergallini 5, Scarpantoni 5, Cristofari 6, Colella 5,5 (12’ st Nepa 6,5), Carboni 5,5, Tarantella 5,5, Picciola 5,5 (12’ st Piunti 5,5), Capretta 5, Camilletti 5. (32’ st Massetti ng). A disp. Rastelli, Buccinà, Vallese, Ruggieri. All. Fiscaletti (Fanì squalificato)

Arbitro Roberto Mattei di Città di Castello (Di Nardo e Verrocchi)

Rete: 5’ pt Ciaffone

Note: Espulso Scarpantoni al 40’ st.

Ammoniti: Ranieri A., Barbonetti, Ciaffoni, Cilli, Tarantella e Piergallini. Angoli 4 – per il Martinsicuro, spettatori 200 circa.

LUCO DEI MARSI – Il Martinsicuro ritorna sconfitto dalla trasferta marsicana di fronte ad una formazione certamente non irresistibile. La squadra deve rinunciare al bomber Rossi Finarelli ed al centrale Capretti per squalifica dopo l’espulsione di domenica scorsa. Nell’undici biancazzurro non c’è Vallese, non al meglio per guai muscolari, che va in panchina insieme a Nepa per scelta tattica. Esordio in squadra per Ludovico Camilletti prelevato dal Sant’Omero. Tra i locali assente per infortunio il leader Grieco.

I ragazzi di Fanì partono in sordina concedendo i primi 15’ di gioco ai ragazzi di Petrini che si fanno pericolosi al 4’ con una punizione di Venditti respinta da Carfagna. Un minuto dopo punizione dalla sinistra battuta da Cilli con la difesa ospite che perde le marcature e Ciaffoni tutto solo davanti a Carfagna non ha difficoltà ad incamerare il vantaggio.

Nei calci piazzati e nelle punizioni laterali gli ospiti mostrano dolenti difficoltà. Il primo acuto ospite al 28’ quando Capretta ci prova dal limite ma è bravo nell’opporsi Biancone. Ed alla mezz’ora ci prova di testa Ciaprini, dopo un’uscita avventurosa di Carfagna, ma non centra la porta. Nella ripresa gli ospiti avanzano notevolmente il baricentro costringendo i locali alla difensiva. Petrini rafforza la diga di contenimento togliendo Ciaffoni per Di Cesare. Gli attacchi degli ospiti sono confusionari e non riescono mai ad impensierire l’estremo Biancone. I pochi tiri in porta sono ribattuti dalla diga difensiva dei marsicani. Al 14’ Nepa, appena entrato, salta un avversario e taglia la sfera in area, ma Capretta non ci arriva e Carbone, molto defilato, centra la parte esterna della rete.

Inutile e inconclusivi gli attacchi degli ospiti con Carfagna sempre nella tre quarti. L’incontro si chiude con gli infortuni di Colella e Venditti e l’espulsione di capitan Scarpantoni. Un 2011 cominciato nel peggiore dei modi per la truppa di mister Fanì che mercoledì recupera a Cologna Paese e sabato, in anticipo televisivo, in casa con l’Alba Adriatica, mentre evitare i play out diventa impresa difficile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 341 volte, 1 oggi)