APPIGNANO DEL TRONTO – Promuovere ogni forma di creatività e comunicazione attraverso l’audiovisivo, utilizzando la formula del cinema breve, questo lo scopo del Concorso “Frammenti” promosso dall’omonima associazione appignanese e patrocinato dalla Provincia di Ascoli Piceno e dal Comune di Appignano del Tronto.

Il concorso è a tema libero e ogni partecipante può iscriversi con un numero massimo di tre cortometraggi di durata non superiore ai venti minuti ciascuno, da inviare in formato DVD entro il 22 gennaio. Sul supporto dovranno essere indicati titolo del corto, cognome e nome del regista, durata ed anno di realizzazione e a questo dovrà essere allegata una scheda di iscrizione scaricabile cliccando qui.

I cortometraggi pervenuti saranno visionati e selezionati da un’attenta giuria che attribuirà ai migliori lavori premi in denaro fino a 500 euro e doni equosolidali. La premiazione finale e la visione delle migliori opere in concorso si svolgerà il 5 febbraio presso la nuova sala del Centro di Aggregazione Giovanile, sede del laboratorio multimediale di PangeaLab realizzato con il sostegno dell’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)