SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Nella tarda serata del 5 gennaio Carabinieri e Polizia hanno strappato dalla recinzione del Liceo Classico di Viale De Gasperi un manifesto non autorizzato raffigurante croci celtiche e saluti romani. Non una semplice provocazione estremista, ma un probabile ed estremo ricordo ai giovani missini assassinati in un agguato a Roma nel 1978. Erano gli anni di piombo ma la memoria ancora rimane la stessa per molti, anche se si rischia l’ipotesi di reato per apologia di fascismo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.144 volte, 1 oggi)