PAGLIARE DEL TRONTO – Anche quest’anno a Pagliare del Tronto torna il Pagliaio d’Oro, rassegna canora dedicata ai più piccoli, giunta alla sua 28esima edizione. Lo spettacolo, patrocinato dal Comune di Spinetoli ed organizzato dall’Unione Sportiva Pagliare in collaborazione con la parrocchia San Paolo, si svolgerà nel giorno dell’Epifania alle 17 presso la sala “B.Gigli” in piazza Kennedy.

Lo spettacolo è presentato da Alberto Azzara e Germana Gagliardi, mentre la direzione musicale è affidata a Silvia Tavoletti e Alfredo Gagliardi. Un coro di 50 bambini e l’esibizione di Valeria Fazzini e Claudia Feliciani, vincitrici della passata edizione, apriranno la manifestazione, che vedrà competere venti giovani ugole d’età compresa tra i 4 e gli 11 anni. Tutti i concorrenti in gara, provenienti non solo dai paesi limitrofi, ma anche da Firenze, canteranno i propri brani, seguiti da intermezzi di ginnastica e danza a cura di Anita Musati.

Il Pagliaio d’Oro nasce nel 1976 ad opera del Circolo Culturale di don Paolo Rossi, che lo ha portato avanti fino al 1980. Dopo uno stop durato sette anni la rassegna ha ripreso vita nel 1987 grazie al presidente dell’Usp Alberto Alesiani, che tuttora la organizza. La manifestazione è sponsorizzata dall’Om4 Costruzioni meccaniche e dalla Fulgor srl. L’addobbo floreale è a cura della Pandaflor di Colli del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 635 volte, 1 oggi)