MARTINSICURO – Pronto a partire il calendario delle manifestazioni invernali nel teatro-tenda di Martinsicuro e già una spada di Damocle pende sulla struttura montata a metà dicembre in piazza Cavour. Pare che non ci sia l’agibilità, o almeno è quanto avrebbe appurato il gruppo di opposizione di Fli, che pertanto ha presentato un esposto alla Polizia Locale chiedendo di verificare se la tensostruttura ha tutte le carte in regola per ospitare eventi e manifestazioni. Ora spetterà ai Vigili Urbani accertare se l’agibilità sia stata o meno rilasciata dall’ufficio competente.

Il teatro tenda, che da tre anni viene montato in piazza Cavour per ospitare le manifestazioni natalizie, ha finora accolto meno eventi degli anni passati, per via di un calendario piuttosto austero che prevede gli appuntamenti organizzati dal Comune solo a partire dal mese di gennaio. Nelle feste di Natale vi si sono tenute le recite scolastiche e alcuni eventi organizzati dalle associazioni locali. Per il 6 gennaio è prevista una manifestazione di beneficenza e a partire dal 23 gennaio ci sarà una rassegna di teatro dialettale che si protrarrà fino a febbraio.

Un calendario non eccezionalmente ricco per via degli esigui fondi comunali, ma che per l’amministrazione vuole costituire un’occasione di incontro ed aggregazione sociale per i cittadini.

Ora l’esposto di Fli dovrà far chiarezza se le manifestazioni finora tenutesi nella tensostruttura si sono svolte in regola: qualora dovesse accertarsi la mancanza di agibilità, sarebbero a rischio anche gli eventi organizzati per i prossimi due mesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)