MONTALTO MARCHE – Dopo mesi di preparativi a Porchia, frazione di Montalto delle Marche, tutto è pronto per il Presepe vivente in programma il 2 e il 6 gennaio 2011 dalle ore 17 alle ore 19:30. Più di duecento figuranti prenderanno parte alla sacra rappresentazione pensata come un itinerario a tappe che consentirà ai visitatori anche di riscoprire antichi mestieri ormai scomparsi. Le vecchie botteghe sotto le mura castellane, gli scavi della imponente torre merlata e la cripta della cinquecentesca chiesa di Santa Lucia sono gli scenari della sacra rappresentazione e i luoghi dove vedere a lavoro il fornaio, il fabbro, il massaro, il bracciante, il calzolaio e l’impagliatore.

Nella chiesa di Santa Lucia è inoltre possibile ammirare la cinquecentesca pala d’altare dipinta da Vincenzo Pagani e gli affreschi della cripta.

La manifestazione, organizzata dalla parrocchia Santa Lucia in collaborazione con le quattro parrocchie dell’antico borgo piceno, è ad ingresso gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 523 volte, 1 oggi)