GROTTAMMARE – Arriva dall’amministrazione la deroga che permette uno “strappo alla regola” per il 31 dicembre, la notte di San Silvestro, per quanto concerne i limiti di orari e limiti acustici riguardo lo svolgimento delle manifestazioni e degli intrattenimenti, organizzati da soggetti pubblici e privati.

Durante la notte di San Silvestro è  consentito  l’utilizzo di impianti elettroacustici di amplificazione e diffusione sonora fino alle ore 4 del 1 gennaio, in deroga alla vigente disposizione del 2004.

Lo stesso documento consente il superamento dei valori limite, fino a un massimo di 70 decibel  e non oltre le ore 3. Nell’ora di permesso successiva, i valori acustici dovranno rientrare all’interno delle disposizioni previste dal Piano di zonizzazione acustica.

La stessa ordinanza permette ai pubblici esercizi pubblici di posticipare l’orario di chiusura fino alle ore 5 del 1° gennaio.

L’ordinanza è valida per qualsiasi tipo di intrattenimento organizzato su tutto il territorio comunale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 165 volte, 1 oggi)