SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aiuti alle famiglie con anziani non autosufficienti: i Comuni dell’Ambito Sociale Territoriale 21 concedono un contributo di 200 euro mensili per le famiglie che svolgono assistenza ad anziani non autosufficienti, senza aiuti esterni o con assistente domiciliare privata.

Per fare domanda occorre che l’anziano abbia compiuto i 65 anni, sia dichiarato non autosufficiente con certificazione di invalidità civile pari al 100% e indennità di accompagnamento, sia residente in uno dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 21, possieda un reddito Isee superiore a 11 mila euro in caso di anziano non autosufficiente solo, e 25 mila euro in caso di anziano non autosufficiente residente presso il nucleo familiare.

L’anziano deve inoltre beneficiare di interventi assistenziali gestiti direttamente dalla famiglia o da assistenti domiciliari privati (con contratto di almeno 25 ore, laddove l’anziano sia privo di una rete familiare di assistenza).

Le domande vanno presentate al Comune di residenza: devono fare la domanda anche i cittadini che hanno che hanno usufruito dell’assegno nel 2009 oppure sono stati inseriti in graduatoria senza ricevere il beneficio.

Maggiori informazioni, il bando integrale e modelli di domanda  sono disponibili presso gli uffici dell’ Ambito Territoriale Sociale 21, dei Servizi sociali e all’Urp del Comune in Viale De Gasperi oppure sul sito internet dell’Ambito Territoriale Sociale 21 www.ambitosociale21marche.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 316 volte, 1 oggi)