GROTTAMMARE – La corale “Sisto V” si è esibita domenica 26 dicembre presso la chiesa di “San Pio V” a Grottammare, alla presenza del vescovo Gervasio Gestori, del parroco Don Giovanni Flammini, del presidente della Provincia Piero Celani e del sindaco Luigi Merli.

Il gruppo ha eseguito sotto la direzione del Maestro Luigi Petrucci i canti Puer Natus (Gregoriano), Ninna Nanna (Somma), Adeste Fideles (Anonimo), Pastorale (Refice), Transeamus Usque in Betlehem (Schanabel), Astro del Ciel (Gruber), Bianco Natale (Berlin – Morganti), I Cieli Immensi Narrano (Marcello).

La corale “Sisto V” è nata per onorare la figura del grande Pontefice nato a Grottammare il 13 dicembre del 1521.

La Corale è composta da 35 cantori tra Soprani, Contralti, Tenori e Bassi tutti appartenenti a categorie di lavoratori diversi, che dedicano il loro tempo libero a questa attività, affinando la propria educazione nel canto con entusiasmo ed amicizia.

Il vescovo Gervasio Gestori ha salutato i presenti con queste parole: “Basta avere un po’ di umanità, e la musica ti permette di dimenticare ansie, paure e la rabbia che abbiamo dentro. Ciò è possibile perché, noi abbiamo si bisogno di tantissime cose, ma abbiamo soprattutto bisogno di bellezza, abbiamo bisogno di qualcosa di intimo, spirituale e di grande. Noi siamo fatti per la bellezza”.

La corale ha concluso la sua esibizione cantando insieme ai presenti Bianco Natale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 357 volte, 1 oggi)