MARTINSICURO – Scoppia una rissa tra cinesi e napoletani in un ristorante di Martinsicuro e un asiatico viene raggiunto da una coltellata. L’aggressione si è consumata verso le 22 di mercoledì sera sulla strada antistante il ristorante cinese.

I due campani, V.C, 41 anni, e S.M. di 32, entrambi con precedenti penali, hanno iniziato a discutere per futili motivi con uno dei cinesi all’interno del locale dove stavano consumando la cena. Probabilmente anche a causa di qualche bicchiere di troppo, le parole si sono fatte sempre più pesanti e il confronto si è poi spostato al di fuori del ristorante, dove sono sopraggiunti anche altri cinesi. Dalle parole si è passati alle mani, e nella rissa è spuntato un coltello che ha colpito uno degli asiatici, F.C. di 21 anni. Fortunatamente il fendente lo ha preso di striscio, per cui il giovane trasportato in ambulanza all’ospedale di Sant’Omero e medicato al Pronto Soccorso, ha avuto una prognosi di 7 giorni. E’ stato denunciato insieme ai due napoletani per rissa aggravata. I Carabinieri di Martinsicuro indagano per risalire alle altre persone che hanno preso parte alla rissa, e che si sono dileguate all’arrivo delle Forze dell’Ordine.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 519 volte, 1 oggi)