ASCOLI PICENO – Verrà presentato questa sera alle ore 18.00 , presso la Sala Ceci della Pinacoteca Civica il video presepio di Paolo Consorti realizzato per Ascoli Piceno.

Alle 19.00, in piazza Arringo, alla presenza del sindaco di Ascoli Guido Castelli l’originale presepio verrà proiettato sul Palazzo Vescovile, in una scenografia urbana di grande fascino tra il Duomo, l’edificio Comunale, e il Battistero. L’Evento natalizio, luminaria inconsueta rappresenta un’opera d’arte che s’interroga sul rapporto tra speranza cristiana e realtà quotidiana..

“ L’opera di Paolo Consorti, – spiega il sindaco di Ascoli Guido Castelli – tra le altre cose, torna ad evocare i secolari rapporti che legano Assisi ad Ascoli. Nel 2009 l’artista sanbenedettese ha sviluppato la sua proposta culturale proprio nella città di San Francesco e ora, ad un anno di distanza, l’estro di Consorti trova osptalità a Piazza Arringo. Nel luogo che ha visto predicare il grande Santo e nella città che ha dato i natali a Niccolò IV, il primo papa francescano. Con il videopresepe di Paolo Consorti inoltre, dopo l’apertura del Malatesta, Ascoli rende un ulteriore, significativo tributo all’arte contemporanea secondo una traiettoria che – in base alla nostra strategia culturale – va dall’antico alla modernità. Un compendio armonioso che vuole esaltare sia il travertino antico che i pixel delle nuove tecnologie visive”.
La videoproiezione in piazza Arringo sarà accesa dal 23 dicembre al 6 gennaio dalle 16.30 alle 24.00

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 241 volte, 1 oggi)