SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “I Verdi ritengono indispensabile avviare da subito un confronto con la città e con le forze politiche del centro-sinistra per discutere della proposta, avanzata dai privati in risposta al bando pubblicato dall’Amministrazione Comunale, per la realizzazione di importanti opere pubbliche”: lo affermano in un comunicato il capogruppo del Sole che ride a San Benedetto, Andrea Marinucci ed il coordinatore comunale Roberto Capriotti che spiegano inoltre come sia “necessario coinvolgere anche quei movimenti come Sel e grillini”, nonché “i rappresentanti del Comitato Prg a crescita zero con l’augurio che possano uscire suggerimenti e osservazioni utili per affrontare in modo più trasparente ed efficiente la fase del dialogo competitivo”.

Infine, un monito: “Sarà importante discutere non solo delle opere pubbliche da realizzare, dei tempi di esecuzione ma anche del coinvolgimento dei piccoli proprietari, della minima percentuale di consumo del territorio, del verde pubblico attrezzato, della destinazione urbanistica delle nuove costruzioni, dell’efficienza energetica degli edifici e della viabilità. Si tratta di un passaggio fondamentale della nostra amministrazione che dovrà necessariamente vedere il più ampio coinvolgimento possibile così da scongiurare il rischio di una speculazione edilizia”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 404 volte, 1 oggi)