ASCOLI PICENO –  La clemenza del tempo anche se accompagnato da un freddo pungente, e la grande partecipazione di tutti i 300 espositori provenienti da tutta Italia nonostante le strade gelate che hanno reso difficile il raggiungimento del capoluogo piceno, hanno favorito il successo dell’edizione 2010 della Fiera di Natale.

In migliaia hanno infatti partecipato all’edizione natalizia di questo appuntamento con l’enorme mercato. Abbigliamento, accessori, intimo per la persona e per l’igiene della casa, pentolame e accessori per la cucina, calzature e un sacco di idee regalo, hanno riempito le bancarelle posizionate lungo le vie dell’intero centro cittadino. La Fiera, la più grande delle Marche, ha infatti occupato come di consueto dalla chiesa del Carmine fino al Battistero e poi tutto il quadrilatero: piazza Roma, via Trieste, via del Trivio, via Lungo Tronto e via Sacconi.

‘E’ stato un grande successo – ha dichiarato il Sindaco Guido Castelli – e va dato merito agli ambulanti che hanno partecipato sfidando anche le pessime condizioni meteo che hanno anticipato questa giornata. Ho visto anche tanti negozi del centro aperti e questo è un ottimo segnale per il rilancio del turismo in città’.

Soddisfatto anche l’assessore al commercio Massimiliano Di Micco visto che il successo della Fiera di Natale è stato soprattutto dovuto al gran lavoro svolto nelle settimane scorse dai dipendenti suo ufficio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)