ASCOLI PICENO- Nella mattina di venerdì 17 dicembre, verso le ore 9.25,  un mezzo pesante che trasportava terra e sassi perdeva pericolosamente il carico sul raccordo autostradale in direzione sud.

La terra caduta occupava interamente una corsia dell’Ascoli Mare costituendo un grosso pericolo per gli utenti in transito: peraltro il mezzo non si fermava ma proseguiva la marcia.

L’immediato intervento della pattuglia della Polizia Stradale della Sezione di Ascoli Piceno riusciva ad evitare che veicoli in transito rimanessero coinvolti e dava il tempo ad ANAS e Vigili del Fuoco di operare per la pulizia del manto stradale. Operazione questa che richiedeva un’ora  abbondante.

L’immediata attività di ricerca del mezzo consentiva di rintracciarlo poco dopo: nei confronti del conducente dello stesso è stata elevata la violazione del codice della Strada con relativa decurtazione dei punti sulla patente .

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 469 volte, 1 oggi)