SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I suoni, le melodie e i suggestivi colori dei paesaggi dell’Africa rievocati nelle tredici tracce che compongono l’album Savannah, attraverso l’incontro di vari generi quali il jazz, il pop-rock e la musica leggera che hanno l’obiettivo di portare all’attenzione di chi ascolta, le particolari situazioni di disagio vissute da quelle popolazioni.
Si tratta di un impegno di solidarietà promosso dal gruppo Quarta Dimensione MPC di Martinsicuro attraverso un progetto musicale a cui hanno preso parte musicisti locali e internazionali il cui ricavato sarà devoluto all’Amref Italia – African Medical and Research – un’organizzazione sanitaria no profit impegnata nel miglioramento della salute della popolazione africana attraverso la formazione del personale sanitario locale.

Dunque un progetto musicale a scopo benefico quello ideato dal gruppo martinsicurese che si contraddistingue per un aspetto multimediale composto da un video che raccoglie le immagini più caratteristiche della fotografia di Raffaella Milandri durante i suoi viaggi in Africa le quali accompagnano i brani presenti nell’album.
I componenti di Quarta Dimensione specificano inoltre che durante la fase di progettazione e di realizzazione dell’album si è preso in considerazione l’idea di promuovere il progetto, oltre che con i tradizionali canoni di distribuzione (Savannah sarà disponibile nei negozi a partire dal 16 dicembre), anche attraverso la piattaforma musicale digitale iTunes. Il tutto – come spiega lo sviluppatore Matteo Piccioni – attraverso l’acquisto dei singoli brani (per un costo di soli 90 centesimi) oltre a un’applicazione scaricabile sui dispositivi iPhone, iPad e iPod che permette di poter vedere le immagini che accompagnano i singoli brani.

Durante la conferenza stampa del progetto è stato poi proiettato un video del popolare comico Giobbe Covatta, scelto come testimonial Amref, il quale ha tenuto a ribadire l’importanza di queste iniziative a beneficio di queste popolazioni.
“Avendo vissuto personalmente la realtà di quelle zone – dichiara la fotografa Raffaella Milandri – attraverso l’ascolto dell’album mi sono trovata a riviere le atmosfere di quella terra.”

“Un album prodotto e realizzato da musicisti e cantanti insieme per un progetto di solidarietà – aggiunge l’assessore al Turismo Domenico Mozzoni – che rappresenta un tentativo di riprodurre i suoni e le immagini dell’Africa con alta fedeltà”.
“Tra gennaio e marzo 2011 verrà organizzato uno spettacolo in cui i cantanti e i musicisti si esibiranno per riproporre dal vivo i brani presenti nell’album – conclude Giuliano Marcozzi del gruppo Quarta Dimensione – al momento però non abbiano definito una data precisa. Ad ogni modo prosegue Marcozzi – lo spettacolo verrà organizzato a Roma al Teatro Olimpico”.

Tra gli artisti che hanno preso parte alla produzione e realizzazione dell’album vi sono: Roberto Giglio, Fabrizio Cardosa, Michel Audisso, Marco Centini, Lydiah Namasaba Ataele Tesfaye, Maria Agnese Piunti e Matteo Piccioni.
L’album ha un importo pari a 10 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 320 volte, 1 oggi)