SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica prossima 19 dicembre si svolgeranno le elezioni dei componenti stranieri della “Consulta comunale per l’immigrazione”. Il seggio è stato istituito nell’Auditorium comunale “G. Tebaldini” in viale De Gasperi – palazzo del Municipio (dinanzi all’ingresso della sala consiliare) e resterà aperto dalle ore 9 alle ore 15.
Potranno votare i cittadini stranieri non appartenenti a paesi dell’Unione Europea residenti a San Benedetto che abbiano compiuto i 18 anni, che non abbiano ottenuto la cittadinanza italiana e che siano in possesso di permesso di soggiorno o della ex carta di soggiorno.

Per votare occorre portare con sé il permesso di soggiorno o il “permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo” (ex carta di soggiorno) in corso di validità o, in alternativa, la ricevuta attestante l’avvenuta presentazione della domanda di rinnovo del permesso, l’apposito certificato elettorale che è stato recapitato a domicilio a tutti gli aventi diritto e un documento di riconoscimento.

I candidati sono suddivisi per zone di provenienza. Per l’Africa è candidato Camine Amadou Diouf, senegalese, per l’Asia Zhenju Wu, cinese poco più che ventenne, per l’Europa tre candidati: Inna Kondratyeva, ucraina, Ersenida Vrapi, albanese, e Olvy Hysa, albanese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 44 volte, 1 oggi)