SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Via Calatafimi, ancora nulla di deciso. La storica area, per anni destinata al deposito di pullman ed oggi tornata nelle mani del Comune, non ha ancora ottenuto una nuova e definitiva destinazione.

Eppure, nel corso incontro sull’urbanista svoltosi nella Parrocchia di San Filippo Neri nella serata di martedì (non molto partecipato forse anche a causa del maltempo), il sindaco ha offerto qualche risposta, seppur ipotetica: “Stiamo cercando di capire quale possa essere il miglior utilizzo di quello spazio. Non è enorme, ma prevede tante opzioni. Potrebbe essere destinato ai parcheggi, al verde, o magari ad entrambi. Vedremo”. Poi la precisazione: “A noi da sempre interessa la qualità dell’intervento e l’abbiamo sempre dimostrato. Basti vedere cosa è diventata via Olindo Pasqualetti”.

Nessuna novità invece per quel che concerne via Marsala, di cui non si è parlato. L’assessore ai Trasporti Settimio Capriotti che si era comunque già espresso in merito durante una recente assemblea di quartiere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 128 volte, 1 oggi)