TERAMO – Prorogata fino al 14 marzo 2011 la cassa integrazione per i 542 dipendenti dell’Atr, l’azienda di Colonnella attualmente in amministrazione straordinaria. Il provvedimento è stato firmato nel corso di un tavolo tecnico tenutosi stamattina in Provincia e avrà vigore a partire da mercoledì 15 dicembre.

La proroga della Cigs si rende necessaria perché possa essere portato a termine il programma di cessione dell’azienda con sede a Colonnella.

All’incontro di questa mattina, coordinato dal responsabile del Servizio relazioni industriali dell’ente, Paolo Rota, hanno partecipato il delegato alla gestione delle imprese del Gruppo Atr, Salvatore De Bellis, assistito dall‘avvocato Doriana Cosenza, responsabile del personale del Gruppo, e la Rsu assistita da Antonio Liberatori (Cisl), Giampiero Dozzi (Cgil) e Gianluca Di Girolamo (Uil).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)