CUPRA MARITTIMA – La tradizione resiste. Cuprensi grandi e piccini, famiglie, ragazzi ed anziani hanno assistito anche quest’anno ai due falò accesi durante il tardo pomeriggio di giovedì 9 dicembre per illuminare il cammino della “Santa Casa” da Betlemme a Loreto. Dopo la messa delle ore 18, il parroco di Cupra Don Luigino Scarponi ha guidato il corteo nei due punti dove le fochere (o fucarò) hanno illuminato la sera. Nel tratto di spiaggia davanti al Bar Flammini prima e nei pressi della foce del torrente Sant’Egidio poi, ci sono stati momenti di riflessioni e momenti di convivialità grazie ai dolci e bevande offerte dagli organizzatori. L’appuntamento è come sempre per l’anno successivo, con l’emozione di celebrare questa data

.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 157 volte, 1 oggi)