SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Nella tarda mattinata del 10 dicembre una donna è stata investita davanti al tribunale della città rivierasca. Il conducente del mezzo era un sambenedettese di 73 anni che procedendo pur a moderata andatura, ha impattato il corpo del pedone scaraventandolo a terra. Repentino il soccorso della Croce Verde che ha trasportato il ferito in ospedale, come rapido il supporto della Polizia Municipale che ha ristabilito l’ordine dopo i rilievi.

L’impatto sembrerebbe avvenuto proprio nella carreggiata che costeggia l’ingresso principale del Tribunale ma la dinamica è al vaglio della Polizia Municipale. Dalle prime dichiarazioni dei passanti, sembrerebbe che una donna proveniente dal Supermercato Conad stava attraversando la carreggiata in direzione del tribunale, quando un’auto modello Panda di color verdino l’avrebbe investita scaraventandola a terra a pochi metri dalle strisce pedonali.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 975 volte, 1 oggi)